Sei in: Home  >  Associazione


Associazione

           


Generazioni Moderne - Forum Europeo delle Aggregazioni Giovanili

è un'associazione nazionale senza scopo di lucro  con base a Roma, che riunisce singoli ragazzi con un'età tra i 15 e i 30 anni, insieme ad associazioni, comunità, gruppi informali, organismi di rappresentanza giovanile, Consigli Comunali dei Giovani che operano sui propri territori con progetti ed interventi in favore dei giovani.
Generazioni Moderne realizza numerose iniziative e campagne impegnandosi nella diffusione di strumenti ed iniziative di partecipazione giovanile alla vita sociale ed istituzionale, fornendo supporto informativo ed organizzativo alle associazioni e agli organismi giovanili ad essa aderenti, nonché partecipando a processi di consultazione ed indagine a livello nazionale ed europeo.

 

Di seguito le attività svolte nell'anno 20010/ 2011

1) Appello e petizione on – line “Presidente batta un colpo!” appello al Presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, affinché venga rilanciato e tutelato il ruolo dei Consigli Comunali dei Giovani della Regione Lazio.

2) “L’Europa in Comune”, progetto europeo sulla cittadinanza attiva rivolto ai Consigli dei Giovani, consulte e ed associazioni giovanili, finanziato dall’A N G. Si è svolto facendo un “indagine interna” tra i Comuni degli organismi aderenti, per sapere quanto si discostano le politiche giovanili locali dai nuovi obbiettivi europei stabiliti nella Strategia “Youth Investing and Empowering” 2010-2018.

3) Progetto "Web Factory Multiculturali" contro le discriminazioni razziali, finanziato dall’UNAR- Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali, coinvolto tre città (Roma, Pesaro e Torino) e un totale di 44 giovani under 25, di cui i due terzi ragazzi immigrati o figli di immigrati in Italia. Il progetto ha rappresentato una sperimentazione pilota in Italia di attività informativa, formativa e creativa sul tema della discriminazione razziale, con l’obiettivo sia di divulgare una corretta comunicazione sull’argomento, sia di coinvolgere direttamente ed aiutare i giovani vittime di fenomeni di discriminazione razziale ad acquisire nuove competenze, valorizzare la propria identità ed integrarsi con il tessuto sociale della propria città.

4) Progetto editoriale Europocket TV, finanziato dal Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri con il fondo “Azioni in Favore dei Giovani” 2007. Europocket tv è stata la prima web tv di informazione europea rivolta ai giovani under 30. Cultura, innovazione, politica, prospettive e stili di vita dell'Unione Europea raccontati ai giovani dal loro stesso punto di vista. Reportage, notiziari, e approfondimenti per raccontare l'Europa.

5) La Rete Ne.A.R (Network Antidiscriminazioni Razziali), una rete di volontariato giovanile contro le discriminazioni razziali promossa dall’UNAR, le cui attività di formazione, sensibilizzazione ed animazione territoriale sono coordinate dall’Associazione Generazioni Moderne in collaborazione con l’Associazione Carta Giovani. L’obiettivo di questo progetto è quello di costituire la prima rete nazionale italiana di giovani volontari attivi nella diffusione della cultura dell’antidiscriminazione e della lotta al razzismo. www.retenear.it

6) Proposta per il rilancio dei “Consigli Comunali dei Giovani del Lazio e FORUM regionale delle politiche giovanili”, al presidente del Consiglio Regionale del Lazio Mario Abbruzzese. Presentate con l'occasione anche la relazione delle attività svolte da questi due organi dal 2006 ad oggi, sull'intero territorio regionale.

7) Corso di Formazione “L’Europa e i Giovani” (19 e 20 febbraio). Il corso, promosso dall’Ufficio Progettazione Area Europa di Generazioni Moderne, in collaborazione con il Consiglio dei Giovani di Rieti, è stato svolto sul Terminillo (Rieti) con l’obiettivo di rispondere ad una crescente domanda da parte di associazioni e organizzazioni giovanili in grado di elaborare e presentare progetti di qualità. La borsa di studio/formazione ha dato ai partecipanti gli strumenti necessari a pianificare e a realizzare attività legate alla partecipazione giovanile in ambito europeo, specialmente per il programma comunitario Gioventù in Azione (2007-2013- Azioni 1.1., 1.3, 4.3, 5.1).

8) UE! per YOU (TH)-Mobilità e volontariato tra scuola e territorio
5 maggio a Rieti si è svolta la giornata dedicata alla mobilità internazionale e al volontariato. Generazioni Moderne con il Consiglio Comunale dei Giovani di Rieti hanno partecipato all’evento attraverso l’incontro/dibattito rivolto ai ragazzi delle scuole sulle opportunità di partecipazione giovanile offerte dalla Regione Lazio e fornendo informazioni/testimonianze su vari programmi giovanili europei. Con lezioni informative su “Consigli dei Giovani” e Programmi Europa.

9) Seminario “Storie e prospettiva dei Consigli comunali dei Giovani” (7 maggio)
Il Consiglio dei Giovani di Grottaferrata in collaborazione con Generazioni Moderne organizza il seminario conclusivo “Chiamati a servire per il bene comune” dedicato ai “Consigli dei Giovani del Lazio”.

10) "Il training sull’ambiente. Generazioni Moderne e Youth Climate Coalition"  ( 31 maggio)
Generazioni Moderne, in collaborazione con Ukycc The UK Youth Climate Coalition ha svolto un training sulla tematica ambientale, approfondendo in particolare i problemi legati al cambiamento climatico.

11) Corso di Formazione “Promozione e sviluppo del volontariato giovanile (18/19 giugno) Poggio Nativo (RI), con la collaborazione del CESV e di Generazioni Moderne, l’Associazione CENTRO GIOVANILE SABINO ha svolto un corso gratuito volto a formare e informare i giovani sulle opportunità offerte dal mondo del volontariato. Il gruppo di G. M. ha contribuito con docenze su temi e problematiche cruciali legate alle attività di volontariato giovanile.
 

Copyright © 2008 http://www.generazionimoderne.it - Tutti i diritti riservati - Realizzato da GeBSoftware.com